Prima rappresentazione: 19 settembre 2015
Copyright: © Mindcraft 2015

Porto di Sanlúcar de Barrameda, Spagna, 6 settembre 1522. A bordo della Victoria, unica nave superstite della flotta partita molti mesi prima, ci sono solo diciotto uomini.

Hanno appena circumnavigato il mondo, come nessuno prima di loro, e c’è la regina madre in persona ad accoglierli. Sono vivi per miracolo, male in arnese e denutriti, neanche troppo consapevoli della portata dell’impresa.

Tra di loro ci sono un prete francese, un astronomo portoghese, un marinaio spagnolo, un mercante veneziano e Antonio Pigafetta, un nobiluomo vicentino che ha tenuto un diario minuzioso.

Il comandante della spedizione, Magellano, è morto da qualche parte nel Mar Pacifico, parrebbe durante la rivolta di una tribù locale.

Per mano di un infedele lontano migliaia di leghe, quindi.

O i sopravvissuti hanno qualcosa da nascondere?

Squared - ICDS

Personaggi

Nato a Sabrosa, nel 1480. Esploratore e navigatore portoghese, comandante della spedizione destinata a diventare la prima circumnavigazione del mondo.

Nato a Vicenza, nel 1492. Detto il “Pigafetta”, è un navigatore e geografo vicentino, attendente di Magellano ed estensore del diario di bordo.

Nato a Torquemada, nel 1502. Adolescente spagnolo imbarcatosi sulla Trinidad come mozzo e promosso poi a marinaio.

Nato a Viviers, nel 1485. Prete francese libertino, unico religioso superstite dopo la traversata del Pacifico.

Nato a Covilhã, nel 1480. Astronomo e cartografo portoghese, comandante della spedizione dopo la morte di Magellano.

Nato a Venezia, nel 1483. Mercante veneziano esperto di spezie, costretto a improvvisarsi medico nell’ultimo tratto della spedizione.

Nata a Toledo, nel 1479. Detta “La Pazza”, è la regina madre. Accoglie i diciotto superstiti della spedizione nel porto di Sanlúcar de Barrameda.

Caratteristiche

Profondità background
Dettagli storici
Complessità indagine